elena-dream
-Okay- ho detto.-Okay- ha detto.Ho fatto una risatina e ho detto: -Okay.E a quel punto silenzio, ma non abbiamo messo giù. Mi sembrava quasi di averlo lì nella stanza con me…Però no, era anche meglio: come se io non fossi nella mia stanza e lui non fosse nella sua, ma ci trovassimo invece insieme in un invisibile, impalpabile terzo spazio, che si poteva raggiungere solo via telefono.-Okay- ha detto dopo un’eternità. -Forse Okay sarà il nostro Sempre.

-Okay- ho detto.
-Okay- ha detto.
Ho fatto una risatina e ho detto: -Okay.
E a quel punto silenzio, ma non abbiamo messo giù. Mi sembrava quasi di averlo lì nella stanza con me…Però no, era anche meglio: come se io non fossi nella mia stanza e lui non fosse nella sua, ma ci trovassimo invece insieme in un invisibile, impalpabile terzo spazio, che si poteva raggiungere solo via telefono.
-Okay- ha detto dopo un’eternità. -Forse Okay sarà il nostro Sempre.